Controlli e liti

Sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte con la vendita fittizia

di Laura Ambrosi

Commette sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte l’imprenditore che, dopo aver ricevuto gli avvisi di accertamento, vende il proprio complesso immobiliare alla dipendente restando ad abitarvi. A precisarlo è la Corte di cassazione con la sentenza 38834, depositata ieri.

Un imprenditore riceveva due avvisi di accertamento, a seguito dei quali l’agenzia delle Entrate, temendo un pericolo per la riscossione, otteneva dal presidente della competente Ctp iscrizione ipotecaria su un complesso...