Adempimenti

Tre vie per la nuova emissione

di Alessandro Mastromatteo e Benedetto Santacroce

Fattura elettronica in luogo di quella scartata da emettersi con identica data e numerazione entro cinque giorni dal ricevimento della notifica di scarto: questa la regola operativa preferita dall’agenzia delle Entrate per documentare l’operazione effettuata secondo le indicazioni fornite con la circolare n. 13/E del 2 luglio 2018. In alternativa, ma comunque entro lo stesso termine di cinque giorni, quando il sistema contabile non permette di riemettere un nuovo documento con medesima data e numerazione...