Controlli e liti

Abuso del diritto, «debt pushdown» a rischio elusione

di Raul-Angelo Papotti e Simone Schiavini

Con sentenza n. 18632 depositata in data 13 luglio 2018, la Corte di cassazione ha sancito la natura elusiva di una riorganizzazione cross-border realizzata da una società di diritto olandese (“Bv”) mediante cessione della propria partecipazione totalitaria in una Società per Azioni (“Spa”) a favore di un’altra controllata italiana (“Ni”), a fronte della contestuale erogazione di un finanziamento fruttifero nei confronti della cessionaria per un importo pari al prezzo di cessione.
In particolare, ...