Imposte

Bonus acqua, vale il principio di cassa anche per la contabilità semplificata

di Giorgio Gavelli

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

In breve

L'agevolazione si discosta per l'imputazione delle spese dagli sconti dedicati alla casa. Per chi non emette fattura elettronica è valido anche il documento cartaceo

Principio di cassa per soggetti senza partita Iva, professionisti, enti non commerciali ed imprese in regime di contabilità semplificata, principio di competenza per le imprese in ordinaria. Il provvedimento del 16 giugno scorso sul credito d’imposta previsto dall’articolo 1, commi da 1087 a 1089 della legge di Bilancio 2021 (il bonus acqua potabile) si discosta sotto l’aspetto dell’imputazione delle spese dai bonus in edilizia (primo tra tutti il superbonus). Si ricorderà, infatti, che con circolare...