Contabilità

Commercialisti: le condizioni guidano la deducibilità fiscale degli accantonamenti

di Giacomo Albano

I costi per commissioni soggetti a condizione sospensiva sono fiscalmente deducibili nel momento in cui la condizione si è avverata, a prescindere dal fatto che tali commissioni, in sede di bilancio, vanno imputate alla voce B7 del conto economico (Oic 12).

È una delle indicazioni che emerge dalla terza versione del documento del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti ed esperti contabili «La fiscalità delle imprese Oic adopter» , che contiene una nuova sezione su alcuni dubbi legati al principio...