Imposte

Contratti online sempre soggetti a imposta di bollo

di Marco Magrini e Benedetto Santacroce

In breve

Va assolto con contrassegno telematico, in modalità virtuale o con bonifico, come confermato dai tre interpelli 351, 352 e 355 pubblicati martedì 15 settembre.

I contratti formati e conclusi su piattaforma elettronica sono sempre soggetti a imposta di bollo che deve essere assolta con contrassegno telematico o in modalità virtuale, o con bonifico bancario dagli operatori economici.

Su ciascuna quietanza degli ordinativi di pagamento degli indennizzi delle servitù militari, rilasciata dai creditori per somme superiori a 77,47 euro, l’imposta di bollo, di 2 euro, è dovuta e può essere assolta tramite il contrassegno o in modalità virtuale.

La comunicazione ...