Adempimenti

Crediti Iva, recupero a due tempi

di Davide Cagnoni e Angelo D’Ugo

Le verifiche sulla spettanza dei crediti maturati dai contribuenti inciampano sui termini d’accertamento. Può succedere, in particolare, per i crediti Iva.

Mediante gli «atti di recupero del credito d’imposta» (articolo 1, comma 421 della legge 311/2004) l’amministrazione finanziaria procede alla «riscossione di crediti indebitamente utilizzati, in tutto o in parte, anche in compensazione ai sensi dell’articolo 17 del Dlgs 241/97».

Questi atti sono utilizzati per accertare e sanzionare gli utilizzi...