Imposte

Doppia imposizione, lo stop al credito d’imposta frena la rivalutazione

di Davide Cagnoni e Angelo D’Ugo

È necessario valutare l’impatto delle somme da versare prima di procedere alla rivalutazione di quote societarie detenute all’estero: l’eventuale convenzione contro le doppie imposizioni stipulata dall’Italia con il Paese estero in cui è stabilita la società “partecipata” potrebbe incidere sulla convenienza fiscale dell’operazione. Pertanto bisogna verificare in entrambi i Paesi la tassabilità dell’eventuale plusvalenza derivante dalla cessione delle quote.

Le convenzioni stipulate dall’Italia si ...