Contabilità

Gestione delle perdite del debitore fallito in cerca di bussola

di Giorgio Gavelli e Franco Roscini Vitali

Procedure concorsuali in dubbio ai fini della derivazione rafforzata. Tra gli eventi successivi alla chiusura dell’esercizio che le imprese si sono sempre trovate a gestire, vi può essere la sentenza dichiarativa di fallimento di un debitore (o l’ingresso in altra procedura concorsuale) intervenuta prima dell’approvazione del bilancio.

Gli elementi certi

Sul fatto che l’evento vada considerato ai fini della corretta redazione del bilancio non vi sono dubbi: il paragrafo 59 del principio Oic ...