Imposte

L’accordo transattivo non fa recuperare l’Iva

di Benedetto Santacroce e Anna Abagnale

Ancora una volta la neutralità dell’Iva sembra compromessa dai formalismi. Con la risposta n. 178 di ieri, le Entrate negano al fornitore insoddisfatto di recuperare, se non il corrispettivo, almeno l’Iva versata e non ricevuta dal cliente. L’ostacolo è la conclusione di un accordo transattivo non tempestivo e la mancata insinuazione del cedente al passivo fallimentare del cessionario. Il quesito all’Agenzia riguarda un caso in cui, in seguito al mancato pagamento del corrispettivo di vendita con...