Controlli e liti

L’acquisizione a debito non configura elusione

di Alessia Urbani Neri

L’acquisizione di una società mediante indebitamento non può essere considerata «abusiva del diritto» (articolo 10-bis della legge 212/2000) nel caso in cui i soci delle due società non siano gli stessi e l’operazione commerciale non sia priva di sostanza economica. Tale principio viene affermato dalla Ctp di Bergamo che nella sentenza 576/1/2017 (presidente e relatore Oldi) , andando di contrario avviso a due sue precedenti pronunce (vedi le sentenze 492/2016 e 25/2017), si è occupata dell’ipotesi...