Imposte

L’imprevisto salva il bonus prima casa

diEmanuele Mugnaini e Riccardo Giorgetti e Dennis Pini

Sono numerosi i contenziosi che riguardano la decadenza dall’agevolazione prima casa. Controversie che si ripercuotono anche sugli eventuali mutui contratti per l’acquisto, come conseguenza della revoca dell’imposta sostitutiva sui finanziamenti nella minor misura dello 0,25%, rispetto al 2 per cento.

La diffusione dell’agevolazione è testimoniata dai dati statistici diffusi dal Notariato, secondo cui nel 2016 il 50% degli acquisti di fabbricato è avvenuta con l’agevolazione prima casa, oltre che ...