Imposte

La detrazione Iva deve attendere l’infruttuosità del recupero del credito

di Romina Morrone

L’impresa fornitrice di una società in crisi non può emettere nota di credito e portare in detrazione l’Iva solo sulla base dell’avvio della procedura concorsuale, in quanto è necessaria la certezza della rilevata infruttuosità del credito. È quanto emerge dalla sentenza 1125/02/2018 del 4 giugno ( clicca qui per consultarla ).
...

L’ufficio ha recuperato (anche) l’Iva relativa alle note di variazione per la fornitura di beni alla cliente in crisi poiché, ex articolo 26 del Dpr 633/1972, la fornitrice...