Imposte

La «Tia» esclusa dalla sanatoria delle ingiunzioni

di Luigi Lovecchio

I comuni hanno il potere di regolamentare in via autonoma la riscossione coattiva, in base all’articolo 52 del Dlgs 446/1997. In tal caso, lo strumento di riscossione non è più il ruolo, che è una prerogativa dell’Ader, ma l’ingiunzione di pagamento, di cui al Rd 639/1910. La riscossione coattiva può essere svolta con risorse proprie dall’ente locale o anche con affidamento a terzi, ad esempio in regime di concessione.

Il passaggio da una modalità all’altra è libero e sempre reversibile.

Potrà dunque...