Controlli e liti

Sanzioni, si applica la continuazione anche alle cartelle

di Marcello Maria De Vito

In materia di sanzioni amministrative tributarie, è giustificata l’applicazione dell’istituto della continuazione anche in sede di impugnazione delle cartelle notificate in base a sentenza definitiva, qualora le sanzioni non siano state irrogate contemporaneamente oppure se è mancata, da parte del giudice interessato dell’ultimo dei provvedimenti impugnati, la rideterminazione in un’unica sanzione in base al concorso di violazioni e alla continuazione. Sono questi i principi affermati dalla Ctp di...