Contabilità

Terzo settore, lo scopo e l’attività dell’ente vanno indicati nello statuto

di Angelo Busani

La nuova normativa sul terzo settore concerne non tutto il novero degli enti non societari (essendo enti del terzo settore solo quelli che perseguono le finalità «di interesse generale» sopra menzionate) ma esclusivamente:

le organizzazioni di volontariato, le associazioni di promozione sociale, gli enti filantropici, le imprese sociali, incluse le cooperative sociali, le reti associative, le società di mutuo soccorso;

le associazioni, riconosciute o non riconosciute, ...