Esperto RispondeImposte

Il marito può detrarre i lavori sulla nuda proprietà della moglie

di Marco Zandonà

La domanda

Dobbiamo eseguire dei lavori di manutenzione straordinaria su una seconda casa di cui mia moglie è nuda proprietaria e sua madre è usufruttuaria. La casa è nella nostra disponibilità e viene usata solo alcuni mesi all’anno. Mia moglie non ha capienza e mia suocera è a carico del marito che, a sua volta, non ha sufficiente capienza. Posso detrarre io le spese di manutenzione come marito convivente?

La risposta è positiva. Dal punto di soggettivo, l’agevolazione del “50%” (articolo 16-bis del Tuir, Dpr 917/1986, e articolo 1, comma 2, lettera c, n. 1 e n. 4, della legge 11 dicembre 2016, n. 232, di bilancio per il 2017; si veda anche la guida al 50% su www.agenziaentrate.it), è stata riconosciuta in favore del proprietario, nudo proprietario, usufruttario (ovvero titolare dei diversi diritti reali sugli immobili), nonché dell’inquilino e del comodatario come detentori dell’immobile (circolare...