Esperto RispondeAdempimenti

La borsa di studio estera resta soggetta a Irpef

di Alfredo Calvano

La domanda

Le borse di dottorato costituiscono reddito non imponibile, sia che siano percepite in Italia che all’estero? Al riguardo, l’articolo 4 della legge 476/1984 stabilisce soltanto che tali borse non rilevano ai fini Irpef, senza però precisare alcunché circa l’origine dell’ente universitario erogante.


Come evidenziato dalla risoluzione 163/E/2000 e formalizzato dalle istruzioni in appendice al modello Redditi Pf, le norme che prevedono agevolazioni fiscali sono a fattispecie esclusiva e, in quanto tali, non sono suscettibili di interpretazione analogica. Non si ritiene che l’assegno erogato da un istituto universitario straniero a favore di un cittadino italiano possa essere considerato esente da prelievo Irpef in Italia, applicando a tal fine un mero criterio comparativo con quanto prevede la...