Esperto RispondeAdempimenti

La moglie può dedurre i contributi agricoli versati per il marito dopo il matrimonio

diAlfredo Calvano

La domanda

Mi sono sposata a giugno 2018. Posso dedurre i contributi agricoli unificati versati all’Inps per mio marito, fiscalmente a mio carico, dal conto a lui intestato? Vale eventualmente il criterio di cassa e quindi deduco solo le rate pagate dopo giugno?
F.B. – Trento

I contributi agricoli unificati in quanto rientranti nella generica previsione di cui alla lettera e, comma 1, articolo 10, del Tuir, Dpr 917/1986 (circolare 137/1997 del ministero delle Finanze), sono deducibili anche se sostenuti a favore del familiare fiscalmente a carico (comma 2) e vanno indicati dal contribuente al rigo RP21 del modello Redditi persone fisiche. Si ritiene corretto quanto anticipato nel quesito di fare valer soltanto i contributi pagati a decorrere dal periodo dell’anno in cui...