Esperto RispondeAdempimenti

Niente corrispettivi per l’impresa agricola forfettaria con attività commerciale

di Gian Paolo Tosoni

La domanda

Dal 1° luglio è obbligatorio memorizzare e inviare telematicamente all’agenzia delle Entrate i corrispettivi per i soggetti che superano 400mila euro annui. Nel caso di un soggetto Iva che svolge attività agricola (codice Ateco 013000) per 350mila euro di corrispettivi annui e svolge l’attività di commercio al dettaglio (Codice Ateco 475920) per 100mila euro di corrispettivi annui l’invio dei corrispettivi deve essere effettuato separatamente per ogni attività o globalmente?
R.T. – Alessandria

In via preliminare, si precisa che non sussiste l’obbligo di memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi relativi alle cessioni di prodotti agricoli effettuate dai produttori agricoli che applicano il regime di detrazione forfettaria disciplinato dall’articolo 34 del decreto Iva, Dpr 633/1972. Se l’impresa in questione, dunque, determina l’imposta relativa alle cessioni di prodotti agricoli sulla base di tale articolo non deve trasmettere i corrispettivi telematici per questa attività...