Esperto RispondeAdempimenti

Per lo sconto fiscale sugli infissi basta una dichiarazione sostitutiva

di Marco Zandonà

La domanda

Nel 2017 ho sostituito i vecchi infissi con quelli nuovi a risparmio energetico con relativa pratica Enea. A suo tempo avevo chiesto se occorreva comunicare qualcosa al comune e mi avevano risposto di no in quanto non variavo forme e dimensioni ma sostituivo con infissi più performanti. Avrei dovuto invece fare qualcosa e chiedere qualche titolo abilitativo? In virtù delle eventuali nuove leggi, devo e come posso eventualmente rimediare per godere dei benefici fiscali per risparmio energetico?


La procedura seguita, anche sotto il profilo urbanistico, è corretta a meno che il regolamento urbanistico del comune richieda una Cila (comunicazione inzio lavori asseverata). Se non è richiesta, è sufficiente una dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà, resa ai sensi dell'articolo 47 del Dpr 445/2000, in cui sia indicata la data di inizio dei lavori ed attestata la circostanza che gli interventi rientrano tra quelli agevolabili, pure se i medesimi non necessitano di alcun titolo abilitativo...