Esperto RispondeImposte

Tetto alle compensazioni anche in caso di accollo fiscale

di Giuseppe Barbiero

La domanda

La società Alfa stipula un contratto di accollo fiscale con la società Beta che cede il proprio credito Iva certificato da visto di conformità. Il limite di 700mila euro per compensazione con altri tributi non Iva vale solo per la società Beta che cede il credito? La società Alfa può stipulare un contratto con un’altra società per compensare altri 700.000 euro di credito Iva con tributi non Iva?

La risposta è negativa. Poiché per effetto della cessione del credito Iva emergente dalla dichiarazione annuale, la società cessionaria diviene titolare del diritto al suo realizzo, anche mediante compensazione orizzontale con altre imposte e contributi, trova applicazione anche nei suoi confronti, oltre che nei riguardi della società cedente, il limite massimo annuo di euro 700.000, entro cui possono cumulativamente richiedersi rimborsi Iva da parte di intestatari di conto fiscale ed effettuare ...