Gli specialiImposte

Superbonus, indicazione del Ccnl e certificazione Soa dopo la proroga per le villette

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

La raccolta degli articoli sul superbonus divisi per argomento:

1) La stretta sulle cessioni;

2) Le modifiche della manovra 2022;

3) Gli edifici ammessi;

4) I soggetti ammessi;

5) I lavori agevolati;

6) Requisiti degli interventi;

7) Le semplificazioni 2020 e 2021.

Scorri in basso per arrivare ai diversi argomenti.

1) LA STRETTA SULLE CESSIONI

Modifiche normative senza sosta. Il decreto Aiuti (Dl 50/2021) cambia la disciplina sulla “cessione ulteriore” dei crediti da parte delle banche, consentendo il trasferimento anticipato ai correntisti che siano operatori professionali (partita Iva), ma solo per le cessioni comunicate la prima volta dal 1° maggio 2022.

Intanto, la legge 51 di conversione del Dl Taglia prezzi – in vigore dallo scorso 21 maggio – impone l’obbligo della certificazione Soa per i lavori oltre i 516mila euro, facendo salvi i lavori in corso proprio alla data del 21 maggio. E si avvicina il debutto dell’obbligo di indicazione del contratto collettivo di lavoro per gli interventi avviati successivamente al 27 maggio.

Nel frattempo, la legge di conversione del Dl Cessioni (Dl 13/22) ha prolungato al 15 ottobre il termine per comunicare le opzioni relative alle spese 2021 da parte di titolari di partita Iva e soggetti Ires; per gli altri soggetti resta la scadenza del 29 aprile.

Cessione e sconto in fattura

Eventuali errori formali nella comunicazione non cancellano il bonus di Giorgio Gavelli (15 giugno 2022)

Il nuovo Sal non lega alle scelte già effettuate dal contribuente di Giorgio Gavelli (30 maggio 2022)

Sconto da applicare su tutte le fatture di Giorgio Gavelli (27 maggio 2022)

Per i crediti acquistati entro il 16 febbraio 2022 cessione jolly senza vincoli di Claudio Carpentieri (25 maggio 2022)

L’Agenzia ufficializza la cessione frazionata: codici legati alla singola annualità di Giuseppe Latour (19 maggio 2022)

Per lo stesso cantiere sono possibili cessioni e detrazioni dirette di Giuseppe Latour (19 maggio 2022)

Banche, ai clienti i bonus edilizi acquistati dopo il 1° maggio di Cristiano Dell’Oste (14 maggio 2022)

Bonus casa, con la cessione frazionata di singole annualità il codice univoco si moltiplica di Giuseppe Latour (9 maggio 2022)

Privati, cessioni e sconti in fattura 2021 da comunicare entro il 29 aprile di Giorgio Gavelli (11 aprile 2022)

I crediti maturati nel 2021 per i ritardatari cedibili anche per quote di Giorgio Gavelli e Lorenzo Pegorin (14 marzo 2022)

Codici tributo differenziati tra cessione e sconto per le opzioni dal 17 febbraio (14 marzo 2022)

Le spese pagate nel 2021 contano per il Sal del 30% di Cristiano Dell’Oste (31 gennaio 2022)

Cessione del 110% con verifica separata del Sal per eco e sismabonus sullo stesso immobile (27 gennaio 2022)

Comunicazione di cessioni distinte per gli edifici separati di Cristiano Dell’Oste (13 gennaio 2022)

Interventi combinati agevolati al 110% con tripla comunicazione di cessione di Cristiano Dell’Oste (18 novembre 2021)

Versioni «eco» e «sisma» con avanzamenti separati di Cristiano Dell'Oste e Giorgio Gavelli (4 ottobre 2021)

Ecobonus ceduto da un unico proprietario: comunicazione al Fisco come i mini-condomini di Cristiano Dell'Oste e Federica Micardi (15 aprile 2021)

Obbligo di certificazione Soa

Superbonus e Soa, primi effetti dell’obbligo a partire dal 21 maggio di Giuseppe Latour (6 giugno 2022)

Bonus casa, Lavoro e Mef: controlli sufficienti per garantire la sicurezza nei cantieri di Cristiano Dell’Oste (24 maggio 2022)

Arriva la rivoluzione delle Soa di Giuseppe Latour (18 maggio 2022)

Soa per tutti i bonus edilizi dal 2023 per la cessione o lo sconto in fattura di Saverio Fossati e Giuseppe Latour (10 maggio 2022)

Assicurazione dei professionisti

Superbonus, un limite di importo per le polizze può ridurre le incongruenze di Giorgio Gavelli e Giuseppe Latour (2 giugno 2022)

Asseverazioni e 110%, tre modelli di polizza per i professionisti di Giuseppe Latour (28 marzo 2022)

Assicurazioni, il professionista risponde della capienza di Giuseppe Latour (11 marzo 2022)

Assicurazioni dei professionisti legate al singolo progetto di Giuseppe Latour (4 marzo 2022)

Superbonus, guida alle assicurazioni: danni indiretti, errori di progetto e massimali di Luca Rollino (19 luglio 2021)

Obbligo di indicazione del contratto collettivo

Va indicato il Ccnl anche se c’è un general contractor di Giuseppe Latour (28 maggio 2022)

Opere oltre 70mila euro: per i bonus casa va citato il contratto di lavoro di Cristiano Dell’Oste e Giuseppe Latour (23 maggio 2022)

E-fattura senza indicazione, correzione difficile per i privati di Alessandro Mastromatteo e Benedetto Santacroce (23 maggio 2022)

Contratti collettivi da rispettare, si estende il raggio d’azione di Giuseppe Latour (10 maggio 2022)

Il subappalto rispetta il Ccnl edilizia se i lavori rientrano in quel campo di Roberta Raimondo (6 maggio 2022)

Visto, spese e controlli

Visti in bilico per le fatture di novembre 2021 di Luca De Stefani (7 giugno 2022)

Sulla congruità delle parcelle nessuna bussola di Giorgio Gavelli e Luca Rollino (14 marzo 2022)

Le Entrate a Telefisco 2022: niente visto di conformità per il 110% in precompilata di Luca De Stefani e Giorgio Gavelli (27 gennaio 2022)

Visti e asseverazioni, spese detraibili anche per il 2021 di Saverio Fossati e Giuseppe Latour (26 gennaio 2022)

Sull’edilizia libera deroghe difficili da applicare di Saverio Fossati e Giuseppe Latour (20 gennaio 2022)

Inizio intervento attestato con la dichiarazione sostitutiva di atto notorio di Giorgio Gavelli (28 dicembre 2021)

Il visto verifica le ricevute ma non entra nel merito della congruità dei costi di Giorgio Gavelli e Lorenzo Pegorin (12 aprile 2021)

Contabilizzazione dei crediti

Detrazioni, regole Oic irrilevanti sull’imponibile di Giorgio Gavelli (19 agosto 2021)

Detrazioni d’imposta, per l’Oic si tratta di proventi di Giorgio Gavelli (18 agosto 2021)

Superbonus e contabilizzazione, la detrazione non è imponibile di Giorgio Gavelli (21 settembre 2021)

Sconto in fattura, l’Oic nasconde l’importo dell’investimento di Fabio Chiesa e Giampiero Gugliotta (27 settembre 2021)

2) LE MODIFICHE DELLA MANOVRA 2022

La manovra 2022 (legge 234/2021), pubblicata in «Gazzetta Ufficiale» il 31 dicembre, prevede diverse modifiche e proroghe per il superbonus:

● viene prolungata fino al 2023 la detrazione del 110% per i condomìni e gli edifici di un unico proprietario da due a quattro unità immobiliari, con décalage della detrazione al 70% nel 2024 e 65% nel 2025;

● la stessa estensione prevista per i condomìni viene prevista anche per i soggetti del terzo settore che già beneficiano del superbonus (indicati alla lettera d-bis dell’articolo 119);

● la proroga dal 30 giugno al 31 dicembre 2022 per le unità monofamiliari e le singole unità indipendenti non è più legata all’Isee o alla presentazione della Cila entro una certa data, ma allo stato avanzamento dei lavori di almeno il 30% alla data del 30 settembre 2022 (termine spostato avanti rispetto al 30 giugno dal Dl Aiuti, 50/2022);

● viene esplicitata la proroga dei lavori trainati con lo stesso calendario dei lavori trainanti cui sono agganciati, per le diverse tipologie di intervento.

Superbonus villette garantito pagando tutto entro il 30 giugno di Luca De Stefani e Giorgio Gavelli (26 maggio 2022)

Via ai supplementari per le villette di Giuseppe Latour (18 maggio 2022)

Avanzamento al 30%, si può contare solo il 110% di Giorgio Gavelli (9 maggio 2022)

Unità unifamiliari, stop alle demolizioni alla fine del 2022 di Giuseppe Latour (8 marzo 2022)

Edificio con due unità e lavori di fusione: superbonus fino al 2025 di Cristiano Dell’Oste (26 gennaio 2022)

Dai frazionamenti la strada per agganciare la proroga del 110% di Giuseppe Latour (10 febbraio 2022)

Sismabonus acquisti 110%, i paletti verso il 30 giugno di Mario Cerofolini e Lorenzo Pegorin (25 aprile 2022)

Super sismabonus 110%, per l’estensione al 2025 serve la scheda Aedes di Andrea Barocci (3 marzo 2022)

Zone terremotate e 110%, proroga al 2025 solo per gli edifici inagibili di Giuseppe Latour (15 febbraio 2022)

Superbonus in quattro quote annuali dal 2022 di Cristiano Dell’Oste (6 gennaio 2022)

Da ecobonus a mobili, calendario fino al 2024 di Luca De Stefani e Giorgio Gavelli (3 gennaio 2022)

Allineate le scadenze dei lavori trainati di Luca De Stefani e Giorgio Gavelli (23 dicembre 2021)

3) GLI EDIFICI AMMESSI

Gli immobili interessati dal superbonus sono unità unifamiliari, unità indipendenti all'interno di edifici plurifamiliari e condomìni. Gli edifici plurifamiliari posseduti da un unico proprietario persona fisica (o in comproprietà tra più persone fisiche) sono ammessi – a seguito della legge di Bilancio 2021 – solo se comprendono fino a 4 unità immobiliari, escludendo dal computo le pertinenze. Le unità non residenziali (negozi, uffici, eccetera) sono ammessi se compresi in condomìni con prevalenza della superficie residenziale. Le unità nelle categorie A/1, A/8 e A/9 chiuse al pubblico sono esclude dal 110% (ma non per i lavori su parti comuni). Gli edifici non residenziali sono esclusi, eccezion fatta per quelli posseduti da enti del Terzo settore indicati alla lettera d-bis), comma 9, dell’articolo 119.

Superbonus, accesso alla detrazione per gli immobili con difformità di Giuseppe Latour

Prevalenza residenziale nel 110% da calcolare dopo gli interventi di Saverio Fossati e Giuseppe Latour (23 maggio 2022)

Villette a schiera ed edifici plurifamiliari sfruttano il termine «lungo» per il 110% di Silvio Rivetti (24 marzo 2022)

Superbonus su unità indipendenti in versione singola o condominiale di Giorgio Gavelli (14 febbraio 2022)

Edifici residenziali e superbonus: interpelli in ordine sparso sul calcolo delle superfici di Silvio Rivetti (2 febbraio 2022)

Condomìni e 110%, l’edificio separato pesa sulla superficie residenziale di Saverio Fossati e Giuseppe Latour (11 gennaio 2022)

Negli edifici con unico proprietario niente 110% se non prevale l’abitativo di Saverio Fossati e Giorgio Gavelli (7 gennaio 2022)

I contatori non provano l’indipendenza dell’unità immobiliare di Giuseppe Latour (15 dicembre 2021)

Unità immobiliari in corso di costruzione escluse di Giuseppe Latour (17 settembre 2021)

Superbonus anche nelle porzioni di fabbricato in corso di definizione di Giuseppe Latour (16 settembre 2021)

Parti non residenziali fuori dal condominio: il 110% trainato è off limits di Giorgio Gavelli (12 agosto 2021)

4) I SOGGETTI AMMESSI

I beneficiari del superbonus sono in primo luogo le persone fisiche e i condomìni. Quando intervengono nella veste di condòmini, possono beneficiarne anche le imprese e gli altri soggetti. Espressamente indicati al comma 9 dell’articolo 119 sono gli istituti case popolari, alcune tipologie di soggetti del Terzo settore e le associazioni e società sportive (per i soli spogliatoi).

Con l’accollo delle spese anche chi non paga i lavori trainanti può fare quelli trainati di Luca De Stefani (16 giugno 2022)

Proprietari unici, per il test di residenzialità va superato il limite del 50% di Giuseppe Latour (26 maggio 2022)

Il locatario di un’unità di proprietà di una Spa può accedere al 110% di Giuseppe Latour (26 maggio 2022)

L’Agenzia apre la strada alle reti di impresa di Giorgio Gavelli (24 settembre 2021)

Terzo settore, una convenzione con il Comune apre la strada del 110% di Ilaria Ioannone e Gabriele Sepio (17 settembre 2021)

Enti ecclesiastici, sì al 110% ma solo per il ramo Onlus di Gabriele Sepio (20 settembre 2021)

Iacp, detraibilità in bilico per le spese tecniche interne di Silvio Rivetti (10 settembre 2021)

Sì al bonus per gli edifici di proprietà del fondo pensione di Giuseppe Latour (27 agosto 2021)

Case di cura, il rebus dei dati complica l’accesso al 110% di Antonio Iovine ( 14 giugno)

Limiti al 110% per le coop sociali di Giuseppe Latour (27 luglio 2021)

Trust e 110%, via libera delle Entrate di Silvio Rivetti (21 luglio 2021)

Nuove aperture dell’agenzia delle Entrate per il terzo settore di Jessica Pettinacci e Gabriele Sepio (14 giugno 2021)

Oicr senza superbonus, cessione dei crediti e sconto in fattura di Giuseppe Latour (25 maggio 2021)

L’agevolazione alla prova del reddito imponibile di Giorgio Gavelli (13 maggio 2021)

Associazioni sportive dilettantistiche, la convenzione con il Comune basta per il 110% di Giuseppe Latour (11 febbraio 2021)

Dre Lombardia: le case del Comune fuori dal 110% (13 gennaio 2021)

5) I LAVORI AGEVOLATI

Il superbonus del 110% incentiva interventi trainanti di miglioramento energetico (comma 1 dell'articolo 119 del decreto Rilancio) e/o di riduzione del rischio sismico (comma 4). Ognuna delle due categorie di lavori trascina con sé un diverso set di interventi trainati: in particolare, il sismabonus può “trainare” solo l’installazione degli impianti fotovoltaici; i lavori di miglioramento energetico, invece, possono trainare tutti gli interventi ecobonus ordinario (articolo 14 del Dl 63/2013), il fotovoltaico, le colonnine di ricarica. A seguito delle modifiche intervenute nel 2021, l’installazione di ascensori e altre opere contro le barriere architettoniche può essere “agganciata” a lavori di miglioramento energetico e antisismici.

Sismabonus

Muro di contenimento agevolabile con il 110%, ma il tecnico deve attestare la sua utilità di Giuseppe Latour (25 maggio 2022)

Prezzari Dei utilizzabili anche per asseverazioni su interventi del 2021 di Marco Zandonà (28 gennaio 2022)

Case antisismiche, agevolazioni al 110% in scadenza il 30 giugno di Giuseppe Latour (13 gennaio 2022)

Il cambio di zona sismica da 4 a 3 regala il sismabonus anche se i lavori sono già iniziati di Cristiano Dell’Oste (8 novembre 2021)

Fondazioni, i lavori di messa in sicurezza vanno tutti al 110% di Giuseppe Latour (22 ottobre)

Case antisismiche, un modello B vecchio non intacca il superbonus di Giuseppe Latour (11 ottobre 2021)

Sismabonus acquisti, dopo la riclassificazione è ammessa l'asseverazione tardiva di Giuseppe Latour (24 settembre 2021)

Messa in sicurezza antisismica, sì agli interventi limitati nei centri storici di Giuseppe Latour (17 settembre 2021)

Nel centro storico vale il progetto unitario di Andrea Barocci (9 settembre 2021)

Super sismabonus nei centri storici, progetti per unità e non per aggregati di Alessandro Borgoglio e Silvio Rivetti (8 settembre 2021)

Super sismabonus anche per riparazioni e lavori locali di Saverio Fossati (27 agosto 2021)

Sismabonus, inizio lavori senza asseverazione: niente variante in sanatoria di Giuseppe Latour (25 agosto 2021)

Linee guida ministeriali, sì al sismabonus anche per le villette a schiera di Alessandro Borgoglio e Silvio Rivetti (3 agosto 2021)

Sismabonus, l’asseverazione tardiva lascia spazi per il 50% di Alessandro Borgoglio (29 giugno 2021)

Sismabonus acquisti, cessioni da formalizzare entro il 30 giugno 2022 di Fabrizio Dominici e Giorgio Gavelli (10 maggio 2021)

Abbattimento barriere architettoniche

Bagni, domotica, porte: la casistica si allarga all’appartamento di Stefano Maiandi (23 agosto)

Barriere architettoniche, sì allo sconto in fattura e anche senza over 65 nell’edificio di Saverio Fossati e Giuseppe Latour (29 aprile 2021)

Lavori trainati

Interventi trainati nel condominio in cerca di conferme di Giorgio Gavelli (21 febbraio 2022)

Per Enea il prezzario non prova i requisiti dei materiali di Giuseppe Latour (22 ottobre 2021)

Soletta del box, criteri speciali per ripartire le spese di Luca Rollino (16 settembre 2021)

Coibentare la soletta tra box e alloggi è considerato lavoro condominiale di Luca Rollino (30 agosto 2021)

Infissi, ammessi spostamenti e variazioni di forma di Giuseppe Latour (30 luglio 2021)

Ventilazione meccanica controllata degli interni ammessa al superbonus di Luca Rollino (17 maggio 2021)

Fuori dal 110% le finestre del vano scala condominiale non riscaldato di Alessandro Borgoglio (10 marzo 2021)

Fotovoltaico

Superbonus per i pannelli installati su un edificio vicino di Giuseppe Latour (2o settembre 2021)

Fotovoltaico e nuovi edifici: il superbonus è condizionato di Luca De Stefani (20 luglio 2021)

Superbonus per fotovoltaico su terreno pertinenziale di Saverio Fossati (10 marzo 2021)

General contractor

Reverse charge tra imprese e contraente generale di Luca De Stefani (22 ottobre 2021)

Sconto in fattura da riconoscere per il riaddebito delle spese professionali di Giorgio Gavelli (14 settembre 2021)

Per il general contractor appalto o mandato con rappresentanza di Silvio Rivetti (20 maggio 2021)

L’Agenzia conferma: fuori dal superbonus le commissioni pagate ai general contractor di Cristiano Dell’Oste (15 aprile 2021)

Spese professionali

Asseverazione, visto, consulenze, amministratore: le spese detraibili per i bonus casa di Cristiano Dell’Oste e Giorgio Gavelli (2 marzo 2022)

Spese professionali disaggregate se il superbonus comprende più interventi di Giorgio Gavelli e Barbara Zanardi (1° febbraio 2021)

Ampliamenti e demolizioni

Superbonus per le unità non residenziali se c'è cambio di destinazione di Giuseppe Latour (15 ottobre 2021)

Beni vincolati e 110%, il Mibac blocca le ricostruzioni integrali con modifiche di Giuseppe Latour e Fabrizio Pistolesi (5 ottobre 2021)

Eco e sismabonus, contabilità separata se c’è ampliamento volumetrico del collabente di Saverio Fossati (16 settembre 2021)

L’ampliamento a seguito di ricostruzione è agevolato solo dal 110% antisismico di Pierpaolo Ceroli e Stefano Cingolani (24 febbraio 2021)

Spese di ampliamento agevolate solo in caso di demolizione di Alessandro Borgoglio (31 marzo 2021)

6) REQUISITI DEGLI INTERVENTI

Gli interventi di miglioramento energetico richiedono l'Ape pre e post intervento, devono migliorare di due classi energetiche l’immobile e – per i lavori avviati dopo il 6 ottobre 2020 – devono garantire il rispetto dei requisiti previsti dal Dm Requisiti 6 agosto 2020. Va garantita anche la congruità delle spese, tenendo conto del nuovo Dm costi massimi 14 febbraio 2022 del Mite.

Gli interventi di riduzione del rischio sismico devono invece assicurare l'efficacia in termini di riduzione del rischio sismico delle opere svolte. Per beneficiare del 110% occorre sempre l'asseverazione redatta da un tecnico abilitato (sia per la versione del miglioramento energetico, sia per quella antisismica), che certifichi il rispetto dei requisiti richiesti.

Prezzari Mite, i tetti includono tutti i materiali collegati all’intervento di Giuseppe Latour e Luca Rollino (17 marzo 2022)

Bonus edilizi, prezzari Mite in Gazzetta: nuovi tetti dal 15 aprile di Giuseppe Latour (16 marzo 2022)

Il Comune è obbligato a esibire i documenti per l’accesso al superbonus di Giuseppe Latour (24 marzo 2022)

Edifici collabenti, una relazione tecnica per il riscaldamento di Giuseppe Latour (31 gennaio 2022)

Isolamento del tetto e superbonus, la parte non riscaldata è fuori dal calcolo del 25% di Giuseppe Latour (19 novembre 2021)

Rifiuti inerti da smaltire per il cantiere del superbonus di Paola Ficco (13 settembre 2021)

Superbonus, nel cappotto il poliuretano va rivestito contro il pericolo di incendio di Luca Rollino e Lidia Tulipano (3 settembre 2021)

Vani scala fuori dal 110% ma utili a raggiungere le due classi in più di Luca Rollino (6 maggio 2021)

Ape convenzionale anche per le singole unità di Alessandro Borgoglio (15 marzo 2021)

Ape eseguita anche da un certificatore ma solo l’iscritto all’Albo può asseverare di Luca Rollino (23 dicembre 2020)

7) LE SEMPLIFICAZIONI 2020 E 2021

Il decreto semplificazioni (Dl 77/2021) è stato convertito nella legge 108/2021, pubblicata sulla «Gazzetta Ufficiale» del 30 luglio, e contiene un sostanzioso pacchetto di norme dedicate al superbonus:

● viene ammessa la Cila in variante a fine lavori, oltre che una comunicazione semplificata anche per le parti strutturali degli edifici;

● viene “sterilizzata” la realizzazione di cappotti termici e cordoli sismici, stabilendo che queste modifiche, rispetto ai possibili effetti del Codice civile, «non concorrono al conteggio della distanza e dell’altezza»;

● il decreto convertito chiarisce che «le violazioni meramente formali che non arrecano pregiudizio all’esercizio delle azioni di controllo non comportano la decadenza delle agevolazioni fiscali limitatamente alla irregolarità od omissione riscontrata»;

● si allunga da 18 a 30 mesi il tempo disponibile per effettuare la rivendita nell’ambito del sismabonus acquisti;

● per gli immobili sui quali si effettuano interventi relativi al superbonus, il termine per stabilire la residenza nel Comune dove è ubicato l’immobile - ai fini dell’agevolazione prima casa - non sarà di 18 mesi, come avviene ordinariamente, ma «di 30 mesi dalla data di stipula dell’atto di compravendita».

Superbonus anche con abusi sanabili solo con il sì del municipio di Saverio Fossati e Fabrizio Plagenza (14 febbraio 2022)

«Onerosità» in bilico sulla Cilas di Guido Inzaghi e Riccardo Marletta (18 ottobre 2021)

I vecchi titoli abilitativi restano validi di Giuseppe Latour e Fabrizio Petroselli (27 settembre)

La nuova Cilas 110% non vale per tutti i bonus di Giuseppe Latour e Luca Rollino (19 agosto 2021)

Varianti anche per chi ha il «vecchio» titolo di Saverio Fossati e Giuseppe Latour (9 agosto 2021)

La Cila può accelerare le procedure già avviate di Giuseppe Latour (29 luglio 2021)

Si allungano a 30 mesi i tempi per l’agevolazione prima casa di Angelo Busani (23 luglio 2021)

La Cila semplificata ora ammette variazioni a fine cantiere di Giuseppe Latour e Luca Rollino (23 luglio 2021)