Diritto

Azione di responsabilità verso i manager, danno «presuntivo» per i vecchi illeciti

di Giovanbattista Tona

Il sistema di calcolo dettato dal Codice della crisi ha valore retroattivo

Chi esercita l’azione di responsabilità contro gli amministratori per gli atti di gestione da essi compiuti in presenza di cause di scioglimento della società dovrà provare la violazione da parte di costoro dei loro obblighi con comportamenti astrattamente idonei a produrre il danno. Ma non dovrà provare l’ammontare del danno poiché il criterio presuntivo introdotto dall’articolo 378 del Codice della crisi e dell’insolvenza (Dlgs 1472019) in vigore dal 16 marzo 2019 ha portata retroattiva.

L’onere...