Professione

Ordini, alle elezioni dei consigli astensionismo al primo posto

di Antonello Cherchi e Valeria Uva

Cresce la disaffezione dei liberi professionisti verso la rappresentanza istituzionale. Nonostante la possibilità di votare per le elezioni del proprio Ordine anche online, già realtà per molte categorie, l’interesse e la partecipazione nella scelta dei propri rappresentanti sono, quasi ovunque, molto bassi. Se si fa eccezione, infatti, per le percentuali “bulgare” dei notai, categoria da sempre compatta ma anche ristretta, sono poche le realtà sul territorio che riescono ad attrarre verso le urne...