Controlli e liti

Sponsorizzazioni di associazioni sportive dilettantistiche sempre inerenti e deducibili

di Alessandro Borgoglio

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24
AdobeStock

In breve

C’è una presunzione assoluta circa la natura pubblicitaria se vengono rispettati quattro requisiti: che il soggetto sponsorizzato sia una compagine sportica dilettantistica, che sia rispettato il limite di spesa, che siano promossi l’immagine e i prodotti dello sponsor, che ci sia una specifica attività promozionale.

Sono spese di pubblicità, sempre inerenti, per presunzione legale relativa, quelle sostenute per la sponsorizzazione di associazioni sportive dilettantistiche (Asd) e, quindi, spetta la loro deducibilità dal reddito d'impresa. Lo ha stabilito la Cassazione, con l’ordinanza 5428/2020.
In base all’articolo 90, comma 8, della legge 289/2002, il corrispettivo in denaro o in natura in favore di società, associazioni sportive dilettantistiche e fondazioni costituite da istituzioni scolastiche, nonché di...