Imposte

Su «interessi e canoni» estensione alle società beneficiarie a forte rischio

di Michele Gusmeroli e Claudio Valz


Le recenti conclusioni dell’avvocato generale della Corte di Giustizia Ue nell’ambito dei casi danesi (si veda il Quotidiano del Fisco del 3 marzo ) non si limitano alla nozione di beneficiario effettivo e alla sua declinazione nei casi di specie. Una loro attenta lettura rivela interessanti spunti di portata generale, tali da trascendere il merito delle singole questioni esaminate. È questo il caso del paragrafo 93 delle conclusioni relative al caso C-118/16 – X Denmark A/S, dove l’avvocato generale...