Controlli e liti

Una banca dati sui pluridenunciati per reati tributari

di Ivan Cimmarusti

È la lista dei «pluridenunciati» per reati fiscali. Un censimento in cui sono già confluiti 20mila codici fiscali collegati a soggetti «fiscalmente pericolosi», ossia coloro i quali tra il 1° gennaio 2013 e il 31 ottobre 2017 sono stati destinatari di un numero minimo di tre segnalazioni all’Autorità giudiziaria per reati connessi alle frodi Iva, alla falsa fatturazione e alla violazione della normativa sulle accise.

A chiarire i contorni del nuovo database è una circolare del Nucleo speciale entrate...