Come fare perAdempimenti

Commissioni Pos, così il tax credit si compensa in F24

di Gianfranco Antico e Claudio Sabbatini

  • Quando

    Per le commissioni pagate dal 1° luglio 2020. Dal 31 agosto 2020 è possibile effettuare la compensazione

  • Cosa scade

    È possibile fruire di un credito d’imposta pari al 30% delle commissioni pagate per le transazioni elettroniche effettuate da privati

  • Per chi

    Imprenditori e professionisti che hanno conseguito, nell’anno precedente, ricavi e compensi non superiori a 400mila euro

  • Come adempiere

    A partire dal mese successivo a quello di addebito delle commissioni, è possibile utilizzare il credito d’imposta in compensazione nel modello F24