Professione

Avvocati pronti per il cumulo

di Matteo Prioschi

Gli iscritti alla Cassa forense che chiederanno la pensione di vecchiaia in cumulo dovranno mantenere l’iscrizione all’albo e versare i contributi all’ente di previdenza anche durante il periodo che intercorre tra quando l’Inps inizia a pagare la sua quota (66 anni e 7 mesi di età nel 2017) e la maturazione del requisito anagrafico richiesto dalla Cassa stessa (68 anni).

Questa una delle indicazioni contenute nella circolare 2/2017 approvata dall’ente di previdenza a seguito dell’estensione del ...