Diritto

Concordato in continuità, omologa anche con dissensi

di Giulio Andreani

Cambiano i criteri di determinazionedelle maggioranze. Maggiore distinzionetra procedura in continuità e quella liquidatoria

L’articolo 112 del Codice della crisi modifica le regole che disciplinano la omologazione del concordato preventivo, differenziandole a seconda che la procedura sia in continuità aziendale o meno.

Le verifiche che in ogni caso il tribunale deve compiere hanno a oggetto:

1) la regolarità della procedura, che comprende il controllo della sussistenza...