Controlli e liti

Dal conto cassa in rosso una spia di ricavi non registrati

di Roberto Bianchi

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

La chiusura in rosso di un conto cassa sta a significare che le voci di spesa sono di entità superiore a quelle degli introiti registrati. Di conseguenza, in applicazione del metodo analitico induttivo, non si può fare a meno di ravvisare, senza alcuna forzatura interpretativa, l’esistenza di altri ricavi non registrati. A tale conclusione è giunta la Cassazione con l’ordinanza 19443/2021.

Il conto cassa rappresenta una posta contabile di estrema rilevanza ai fini della corretta tenuta di una contabilità...