Professione

Dogane: per Mineo gestione dell’effetto-Brexit

di Marco Mobili e Giovanni Parente

Per chi ha già affrontato le stagioni più difficili di Equitalia non dovrebbe rappresentare uno spauracchio la gestione degli effetti di Brexit, la tassazione della cannabis (dopo la parziale “liberalizzazione” della scorsa legislatura) e l’attuazione dell’ultima stretta sui giochi. Eppure le sfide che attendono il neodirettore di Dogane e Monopoli, Benedetto Mineo, sono tutt’altro che semplici. Proprio sui giochi bisognerà dare seguito al Dl 87/2018 con l’applicazione del divieto di pubblicità, ...