Controlli e liti

Finanziamento soci, l’enunciazione non rimette nei termini il Fisco

di Angelo Busani e Andrea Taglioni

In breve

L’ordinanza 17020 della Cassazione: no alla tassazione dopo 5 anni dalla data di registrazione in termine fisso

La tassazione dell’enunciazione non può essere effettuata dopo il decorso di cinque anni dalla data in cui l’atto enunciato avrebbe dovuto esser registrato in termine fisso oppure, se si tratti dell’enunciazione di un atto da sottoporre a registrazione solo in «caso d’uso», dalla data in cui si è verificato il caso d’uso.

È questa la rilevante decisione della Cassazione (priva di precedenti in sede di legittimità) contenuta nell’ordinanza 17020 del 16 giugno 2021, emanata con riferimento a un contratto...