Il CommentoImposte

Il diritto alla detrazione Iva non si può bloccare per formalità

di Enrico De Mita

Il contribuente può portare in detrazione l’eccedenza Iva, anche in assenza della dichiarazione annuale finale e fino alla dichiarazione relativa al secondo anno successivo a quello in cui è sorto il diritto, purché siano rispettati i requisiti sostanziali per fruire della detrazione.

La Cassazione, con la recente ordinanza 29496, depositata il 24 dicembre 2020, ha così rivisto gli esiti di un processo che aveva costretto una società contribuente a resistere in giudizio alla pretesa avanzata contro...