Diritto

Il finanziamento del socio senza redditi non basta per l’accertamento

di Laura Ambrosi

In breve

L’unico elemento non dimostra la simulazione in favore della società

È illegittimo l’accertamento di maggiori ricavi fondato solo sulla circostanza che la società ha ricevuto un finanziamento da parte di un socio privo di redditi. Ad affermarlo è la Corte di Cassazione (ordinanza 25474).

La vicenda trae origine da un accertamento con il quale l’Agenzia delle Entrate riprendeva a tassazione maggiori imponibili nel presupposto...