Imposte

Impatriati, il cambio di incentivi frena l’arrivo dei lavoratori extra-Ue

La possibilità di applicare l’attuale regime per chi trasferisce la “residenza anagrafica” entro fine 2023 confligge con i tempi per ottenere visti e permessi di soggiorno

di Jacopo Mario Rosa

Lo schema di decreto legislativo sulla fiscalità internazionale, ottenuto il parere favorevole delle commissioni Finanze di Camera e Senato, si avvia verso il varo definitivo. In merito alla disciplina dei lavoratori impatriati, i pareri parlamentari (come spiega questo articolo di Nt+ Fisco) riportano però una serie di osservazioni al Governo: dall’invito a introdurre una disciplina transitoria per i contribuenti che hanno acquistato un immobile in Italia entro fine 2023 e trasferiscono la residenza...