Imposte

Industria 4.0, bonus fino al 2025 ma niente cumulo con fondi Pnrr

di Giorgio Gavelli

In arrivo una progressiva riduzione delle percentuali di sconto usufruibile

È un bilancio in chiaroscuro quello che le imprese possono trarre dalla legge di Bilancio 2022 con riferimento al bonus investimenti. A ben vedere, anzi, a parte il prolungamento del periodo agevolato al 2025 (ma solo per i beni «Industria 4.0» e con intensità depotenziata), tutto il resto è immutato, ed anzi si profilano maggiori problemi di compatibilità per via dell’inserimento del «Piano Transizione 4.0» nelle misure finanziate dal Pnrr.

Il credito d’imposta ordinario, vale a dire quello per i...