Adempimenti

La crisi grave annulla l’extra-contributo Cigs

di Antonino Cannioto e Giuseppe Maccarone

La mini riforma degli ammortizzatori sociali, avviata nel 2015, non ha toccato una disposizione del 1988 che permette alle aziende in procedure concorsuali con prosecuzione dell’esercizio di impresa di avvalersi dell’esclusione dal versamento del contributo addizionale Cigs. Lo specifica il ministero del Lavoro nella circolare 4/2018 con cui sono fornite indicazioni circa l’operatività del regime di esonero.

In caso di fallimento con esercizio provvisorio, l’esclusione dal contributo è fissata dal...