Professione

Nelle fusioni transfrontaliere resta la neutralità fiscale

di Alessandro Germani

Per le fusioni transfrontaliere la neutralità fiscale dell’operazione appare un elemento imprescindibile per la sua complessiva ottimizzazione. Il decreto legislativo, approvato in via definitiva dal Consiglio dei ministri del 28 novembre che recepisce la direttiva sull’antielusione, conferma questo regime.

Le operazioni transfrontaliere sono attualmente disciplinate dall’articolo 178 del Tuir. In particolare, le fusioni sono contenute nella lettera a), qualora intervengano fra i seguenti soggetti...