Adempimenti

Pa, invio delle «Cu» e ritenute in Tesoreria evitano il modello 770

di Paolo Parodi e Benedetto Santacroce

Si completa, con la risoluzione 95/E/2017 emanata ieri l percorso intrapreso dall’agenzia delle Entrate per fornire chiarimenti di natura operativa e pragmatica per la redazione del modello 770 delle Pa. Da sempre le amministrazioni dello Stato - quali ,ad esempio, i ministeri e la Presidenza del Consiglio - sono state esonerate dalla compilazione dei quadri relativi ai versamenti e alle compensazioni (oggi ST, SV e SX), ma per molti enti pubblici notevole è stata nel tempo l’incertezza nel qualificarsi...