Controlli e liti

Perdite scomputate non utilizzabili per la definizione delle liti

di Luigi Lovecchio

In caso di rettifica del reddito della consolidante che ha richiesto di scomputare dall'imponibile accertato le perdite pregresse delle consolidate, la definizione della lite comporta la rinuncia all'intero importo delle perdite compensate. In presenza di ricorso “per saltum” proposto dallaAgenzia delle Entrate, soccombente in primo grado, direttamente in Cassazione, la sanatoria si ottiene con il pagamento del 40% e non del 5% della maggiore imposta. E ancora: la consolidante può definire la lite...