Adempimenti

Proroghe tributarie con corsia più veloce

di Giovanni Parente

In teoria potrebbe essere la fine dei “comunicati-legge”, la prassi in base alla quale la proroga viene prima annunciata da un comunicato stampa per poi tradursi con estrema lentezza in un provvedimento pubblicato in «Gazzetta Ufficiale». Con l’emendamento al decreto fiscale approvato ieri in commissione Bilancio al Senato la decisione sul differimento temporale «degli obblighi dichiarativi e comunicativi relativi ai tributi amministrati» dalle Entrate potrà essere presa direttamente dal direttore...