Il CommentoControlli e liti

Sui crediti inesistenti o non spettanti deve intervenire la legge

di Enrico De Mita

La Sezione Tributaria della Cassazione, con l’ordinanza interlocutoria 35536/2022 di dicembre, ha rinviato alle Sezioni Unite la questione relativa all’applicazione al recupero dei crediti “non spettanti” dei termini ordinari (articolo 43, Dpr 600/73) oppure straordinari (articolo 27, comma 16, Dl 185/2008). Quest’ultima norma, infatti, consente, per la sola fattispecie dei crediti inesistenti, che l’atto di recupero sia notificato entro il 31 dicembre dell’ottavo anno successivo a quello dell’utilizzo...