Contabilità

Web tax sui servizi con aliquota del 3%

di Antonio Tomassini

La web tax prevista dal 2019 è concepita come una imposta sulle transazioni digitali “business to business” (quindi non verso i consumatori) a carico di operatori economici italiani e stranieri che effettuino più di 3mila prestazioni di servizi “digitali” all’anno. L’aliquota è pari al 3% delle vendite di servizi quali la pubblicità e l’analisi e la conservazione dei dati. I servizi effettuati con mezzi elettronici saranno individuati da un Dm Mef. Si tratta di servizi forniti attraverso internet...