Contabilità

Per i macchinari «bonus differito» al test di convenienza

di Chiara Vanni (studente XIX master tributario del Sole 24 Ore)

Con la conferma, in sede di conversione, del bonus per gli investimenti in beni strumentali nuovi concesso dal decreto Competitività (Dl 91/2014), è tempo per le imprese di valutare l'effettivo impatto economico che l'agevolazione comporta. Nel calcolo della convenienza sul «se» investire e sul «come» farlo, i titolari di reddito d'impresa, unici destinatari dell'incentivo, dovranno tenere in considerazione diversi fattori, in particolare l'effetto che si produrrà a livello finanziario in virtù della...