Controlli e liti

La Cassazione assolve Dolce e Gabbana perché il fatto non sussiste

di Giovanni Negri

«W l'Italia». Non è Francesco De Gregori, ma così concludono uno stringato comunicato gli stilisti Domenico Dolce e Stefano Gabbana. E ne hanno ragione. La Corte di cassazione, Terza sezione penale, ha chiuso ieri sera per sempre, con la formula «perché il fatto non sussiste» una vicenda penale lunga sette anni. Gli elementi di prova alla base della condanna (1 anno e 6 mesi) per evasione fiscale inflitta nella primavera scorsa da parte della Corte d'appello di Milano non hanno retto al giudizio ...