Imposte

Trasformabili in crediti le Dta delle perdite post decreto Cura Italia

di Cesare Silvani

La nuova disciplina consente alle società che entro il 31 dicembre 2020 cedono a terzi crediti pecuniari verso debitori inadempienti (ossia scaduti da oltre 90 giorni), di trasformare le Dta relative a perdite fiscali ancora computabili in diminuzione del reddito

L’articolo 55 del decreto ura Italia (Dl 18/2020) ha introdotto un nuovo regime di trasformazione delle attività per imposte differite (Dta) in crediti d’imposta, riscrivendo integralmente l’articolo 44-bis del Dl 34/2019 (decreto Crescita), norma in origine volta ad agevolare le aggregazioni societarie nelle Regioni del Sud Italia. In sintesi, la nuova disciplina consente alle società che entro il 31 dicembre 2020 cedono a terzi crediti pecuniari verso debitori inadempienti (ossia scaduti da oltre...