Finanza

Per cripto-asset la chance di una regolamentazione in linea con la Ue e l’Ocse

di Valerio Vallefuoco

Link utili

Tratto da Top24 e Smart24

La comunicazione della Banca d’Italia del 15 giugno 2022 in materia di Dlt e cripto-asset da ricomprendersi nell’alveo della cosiddetta moral suasion dell’Istituto è caratterizzata da una visione olistica sulla materia: non si limita a trattare questioni più strettamente legate ai compiti di banca centrale e di autorità di supervisione, ma prende posizione anche su altri aspetti, tra tutti quelli legati alle normative antiriciclaggio e tributaria. Per i profili fiscali, il punto principale è la certezza...