Controlli e liti

Ancora un’inversione dell’onere della prova sui componenti negativi

di Dario Deotto e Luigi Lovecchio

Link utili

Tratto da Top24 e Smart24

Continuano le “deviazioni” giurisprudenziali su un tema che non dovrebbe ammetterle: quello dell’onere della prova. Anche recentemente la Cassazione (sentenza 12127/22) ha stabilito che nella determinazione del reddito d’impresa l’onere di provare la sussistenza delle componenti del reddito e dei requisiti di certezza e determinabilità delle stesse «incombe sull’Amministrazione finanziaria per quelle positive e sul contribuente per quelle negative». Tali conclusioni vengono fatte derivare dalla previsione...